Perché gli Hell's Angels limonano con altri motociclisti maschi?

Identità Gli Hell's Angels rappresentano la mascolinità eterosessuale, ma la loro cultura dà anche la priorità al comportamento omoerotico attraverso il tradizionale saluto degli Hell's Angel di pomiciare l'uno con l'altro.

  • 21 luglio 1970: gli Hell's Angels si baciano a un concerto pop gratuito tenutosi a Hyde Park, Londra nel 1970. (Foto di Evening Standard/Getty Images)

    Gli Hell's Angels, la gang di motociclisti più famosa del mondo, sono noti per la loro immagine iper-maschile. Famoso per droga busti, ragazze motocicliste , e tirando fuori a colpire su Mick Jagger, la banda è diventata un'icona per il comportamento dei fuorilegge. Hanno anche una sorprendente storia di sessualità fluida e comportamento omoerotico. Gli angeli si sono differenziati dalla società baciandosi sulla bocca come un saluto e un'opportunità per scioccare i passanti.

    Gli Hell's Angels e altre bande di motociclisti fuorilegge si ribellarono alle rigide norme sociali degli anni '50 e '60. Adoravano le moto Harley Davidson, bere molto e combattere. 'Essere in un club motociclistico fuorilegge, lo stile di vita dei motociclisti di allora, era decisamente controcultura', afferma Ed Winterhalder , un ex Bandito , autore , e produttore di diversi programmi televisivi sul ciclismo. 'Era al 100% la direzione opposta in cui stava andando la società tradizionale'. Hell's Angels e altre bande di fuorilegge si definivano con orgoglio ' uno per cento ,' un riff sulla testa dell'American Motorcycle Association's dichiarazione che il 99% dei motociclisti erano cittadini rispettosi della legge e l'1% causava problemi



    Leggi di più: Boy George è tornato



    I motociclisti i baci sono stati immortalati nel libro di Hunter S. Thompson Hell's Angels: una strana e terribile saga. '[Baciare] è un gioco da ragazzi garantito, e gli Angeli sono pienamente consapevoli della reazione che ottiene', ha scritto. 'La vista di un fotografo porta invariabilmente gli angeli a una frenesia di baci.'

    Vita il fotografo Bill Ray ha assistito agli Angels' display che attira l'attenzione. Dopo aver scattato una fotografia di due uomini in un profondo abbraccio nel 1965, lui disse, 'Questo è il tipo di cosa che farebbero sempre, solo per spaventare la gente. Come a dire: 'Cosa'guardi? Hai un problema con questo?''



    L'atmosfera iper-maschile dei club di motociclisti maschili avrebbe potuto consentire una maggiore fluidità ed espressione sessuale tra gli Angeli. 'Se guardi all'ultimo secolo e mezzo, le sottoculture esclusivamente maschili che erano particolarmente ipermaschili sono spesso le sottoculture che consentono anche agli uomini una maggiore flessibilità nel loro comportamento di genere', afferma Randy McBee , professore alla Texas Tech e autore di Born to Be Wild: l'ascesa del motociclista americano . 'Poiché questi uomini partecipano a comportamenti molto aggressivi, fisici e maschili, possono partecipare ad altri comportamenti che non sono generalmente visti come maschili, o in alcuni casi eterosessuali. Gli uomini nello sport possono essere molto aggressivi sul campo ed essere molto competitivi, ma possono anche darsi schiaffi a vicenda ed essere molto emotivi dopo una vittoria o una sconfitta, comportamenti che sono meno comuni in un ambiente di ufficio borghese e colletti bianchi .'

    Foto tramite Wikimedia Commons

    L'omosessualità è rimasta anche una parte dell'underground nei primi anni di Hell's Angel. La cultura gay esisteva al di fuori della coscienza pubblica, consentendo una maggiore libertà di comportamento. 'La linea che divide l'eterosessuale dall'omosessuale è diventata più rigida dopo la seconda guerra mondiale, ma non è avvenuta da un giorno all'altro ed è variata in base alla classe, alla razza e all'etnia', afferma McBee. 'Mentre gli Hell's Angels e altri motociclisti attiravano l'attenzione su questo comportamento e le questioni sull'omosessualità stavano diventando più importanti, la linea che divideva gay da etero non era così rigida come sarebbe stata nei decenni successivi.' Cultura gay e cultura motociclistica spesso si sono mescolate insieme. Gli uomini gay hanno adottato la stessa uniforme degli Hell's Angels, vestendosi da papà in pelle modellandosi su eroi ribelli come Marlon brando e James Dean , e creando ulteriore confusione tra ciò che è stato classificato come comportamento 'gay' o 'etero'.



    Gli Hell's Angels consideravano la loro libertà di baciarsi come un'affermazione di mascolinità e la prova definitiva della loro fiducia nella loro eterosessualità: 'Il bacio performativo degli Hell's Angels del 1960 segna un momento importante nell'omosessualità maschile eterosessuale, uno in cui l'omosessuale il contatto viene presentato al pubblico come un'espressione di una tale straordinaria ribellione etero-maschile da sfidare la categorizzazione come gay', Jane Ward scrive nel suo libro Non gay: sesso tra uomini bianchi eterosessuali . Gli Angeli consideravano se stessi e il loro comportamento aggressivo così iper-maschili che nessun comportamento, per quanto omoerotico, potesse cancellare la loro intrinseca eterosessualità.

    Leggi di più: L'ex leader di Scientology e icona trans Kate Bornstein parla di cosa serve per sopravvivere Su

    Gli Hell's Angels probabilmente sarebbero d'accordo con le affermazioni di Ward. Quando gli è stato chiesto cosa direbbe un Hell's Angel a qualcuno che ha chiesto se baciare un altro motociclista contasse come un bacio gay, Winterhalder ha detto: 'Probabilmente lo metterebbero fuori combattimento. Essere gay nel mondo motociclistico fuorilegge non è affatto accettato e non fa affatto parte della cultura.' I gay hanno formato i propri gruppi di motociclisti, come i Satiri , per partecipare alla cultura dei motociclisti.

    Tuttavia, nel 2016, i motociclisti etero continuano a baciarsi. Winterhalder dice che gli uomini nel fuorilegge , pagani , banditi, barboni , e Mongoli tutti si baciano come un saluto tradizionale più che per scioccare gli estranei. I motociclisti sono diventati parte della cultura mainstream, con 739.000 persone partecipando allo Sturgis Motorcycle Rally e alla vendita di Harley Davidson Magliette da $ 60 , ma i valori tradizionali degli Hell's Angels e di altre bande fuorilegge continuano ancora oggi.

    'L'atteggiamento generale [è] quello di divertirti il ​​più possibile e vivere la tua vita nel modo in cui volevi viverla e non fare quello che ti viene detto', dice Winterhalder. 'Fai quello che vuoi fare.'

    Articoli Interessanti