'Non possono fermarci:' le persone fanno sesso con gli avatar 3D dei loro ex e celebrità

Un esempio di un'esperienza Virt-A-Mate interattiva che utilizza un modello generico di uno dei creatori più prolifici della comunità. Una comunità di appassionati di grafica 3D sta creando e vendendo avatar di persone reali per soddisfare le loro fantasie sessuali, e c'è poco che chiunque possa fare per fermarli.

  • Puoi comprare un ombelico online. Può essere un innie, un outtie, attorcigliato a sinistra oa destra e posizionato su un corpo virtuale. Puoi anche acquistare una varietà di peni, peli pubici, seni e lingue, che possono essere modificati per apparire come vuoi. Mettili insieme, usa una fotografia per generare algoritmicamente il volto di una persona e potresti essere in grado di creare un avatar 3D di qualcuno che sta camminando nella vita reale. Importali in un altro programma e puoi fare sesso con loro nella realtà virtuale, senza che quella persona dia mai il consenso.

    Un esempio di un'esperienza Virt-A-Mate interattiva che utilizza un modello generico di uno dei creatori più prolifici della comunità.



    Dentro il mondo del porno su misura con rendering 3D

    Non c'è niente di intrinsecamente sbagliato nel porno 3D. Le persone hanno utilizzato la computer grafica per creare contenuti per adulti per decenni . Second Life ha ancora una vasta community focalizzata sui contenuti per adulti e le risorse dei videogiochi vengono spesso modificate per creare porno, a volte con le sembianze di veri attori . Siti come Pornhub sono pieni di video porno in 3D.



    Ma VaM e la comunità che lo circonda, inclusi i 7.600 membri del suo subreddit attivo, sono diversi perché rendono relativamente banale creare un modello 3D che assomigli a qualcuno che esiste nel mondo reale e condividerlo con gli altri.

    Wellbutrin ti fa arrapare?

    Screenshot di un video tutorial per utenti VaM che mostra una serie di slider per personalizzare il seno di una modella.



    I deepfake sono stati creati come un modo per possedere il corpo delle donne, non possiamo dimenticarlo

    Samantha Cole 18.06.18

    'Ci sono richieste da alcune persone nei forum che vanno sulla falsariga di 'Ehi, se ti do una foto di mia moglie o della mia ragazza, puoi far sembrare una modella come lei?'' ha detto a Motherboard un creatore di nome Davos. Davos vende accessori e scene fetish estremi su Renderotica. È un sito in cui creatori come Davos vendono fumetti per adulti creati con modelli 3D o parti del corpo 3D che possono essere modificate con modelli 3D di Daz.

    'Nessuno vuole essere responsabile per qualcuno che fa qualcosa di odioso o vendicativo su una persona reale', ha detto Davos. 'La mia opinione personale è che va bene se cambi il nome e sei disposto a correre il rischio che ti venga detto di smettere con una brutta lettera di un avvocato aziendale'.

    Un'immagine che utilizza un modello generico che promuove uno dei prodotti di Davos, 'The Morgue', che include una varietà di oggetti compatibili con i modelli 3D di Daz.



    Le regole del subreddit della community VaM indicano ai membri di non pubblicare immagini, video o scene 'che potrebbero essere considerate illegali, fortemente offensive o immorali', ma non hanno una regola dichiarata sulla pubblicazione di modelli 3D o contenuti per adulti di persone reali. In effetti, le regole consentono esplicitamente agli utenti di pubblicare rendering 3D di celebrità purché non includano foto reali o utilizzino i loro nomi reali nel post: 'Abbreviazioni, soprannomi e nomi diversi vanno benissimo', affermano le regole.

    Non sorprende che, a causa della disponibilità di foto di alta qualità di loro online e semplicemente perché le persone amano fantasticare su personaggi pubblici irraggiungibili, condividere modelli 3D di celebrità è una delle attività più comuni nella comunità. Motherboard ha trovato dozzine di modelli 3D di celebrità tra cui Emilia Clarke, Natalie Portman, Emma Watson e Nicki Minaj, la maggior parte sotto soprannomi, secondo le regole. Le celebrità sono riconoscibili a vista e talvolta il loro nome falso alludeva al loro vero nome o la loro identità è menzionata nei commenti degli utenti. Quasi tutti i modelli 3D che abbiamo visto erano di donne, ma abbiamo individuato almeno due modelli 3D di uomini: Joaquin Phoenix e Chris Pratt.

    Un fermo immagine da un video che pubblicizza un modello 3D VaM, o 'look', di una celebrità di un creatore di Patreon. Motherboard non si collega al creatore perché ospita immagini non consensuali.

    Un'immagine promozionale dal sito Web di Daz 3D che pubblicizza il suo modello umano Genesis 3. 'Abbiamo migliorato i livelli di dettaglio su alcune delle parti del corpo più critiche, tra cui viso, bocca, denti, mani, piedi, torace e collo'.

    John Danaher, docente di diritto presso la National University of Ireland Galway e coeditore del libro Sesso robotico: implicazioni sociali ed etiche , ha detto a Motherboard che immagini e rappresentazioni come questa potrebbero essere viste come un tipo di revenge porn se vengono create o condivise senza consenso.

    'È qualcosa che vuole l'altra persona? È reciprocamente desiderabile/piacevole? Non credo che qualcuno dovrebbe creare rappresentazioni di questo tipo senza il consenso della persona reale', ha detto Danaher. 'Penso anche che chiunque voglia creare una tale immagine di se stesso dovrebbe pensare alla possibilità che le rappresentazioni vengano rubate, condivise e utilizzate per scopi dannosi in un secondo momento'.

    In definitiva, un'immagine pornografica creata con VaM non ha un aspetto significativamente diverso da un'immagine pornografica disegnata o elaborata con Photoshop, o da altri porno in 3D, che sono stati utilizzati per decenni per creare porno non consensuale. La differenza qui, proprio come accadeva con i deepfake, è che le nuove tecnologie hanno democratizzato gli strumenti per creare questo tipo di contenuti per adulti, rendendoli più economici e più facili da usare.

    'Stanno visualizzando ricordi impressi nei loro neuroni, aggiungendo realtà audio/visiva (e ora forse tattile) a qualsiasi frammento di tempo rimasto nel loro cervello'.

    La natura plug-and-play di VaM fa sì che un utente non debba creare il proprio modello 3D di una celebrità per fare sesso con essa in VR; possono semplicemente scaricare un modello 3D creato da qualcun altro nella comunità. Anche gli strumenti e le piattaforme che non sono specificamente per i contenuti per adulti lo consentono: Daz 3D, il popolare strumento di modellazione 3D gratuito, ha un negozio in cui gli utenti possono caricare e vendere le loro creazioni. Non ci è voluto molto per trovare modelli 3D di persone reali come Natalie Portman e Lupita Nyong'o (in vendita in quel negozio a $ 19,95 e $ 18,95, rispettivamente). Questi modelli possono essere acquistati, scaricati e combinati con altri strumenti come VaM per creare porno non consensuale. Dopo aver sfogliato Daz 3D, siamo stati anche presi di mira da annunci di modelli 3D generici e succinti di donne che ci invitavano a 'prenderla subito'. Daz 3D non ha risposto alla nostra richiesta di commento.

    bam margera ryan dunn
    1573844282999-image5

    Articoli Interessanti