'Sono una stronza, papà': le persone dicono quali parole sporche le eccitano nel sesso

Illustrazione: @aca_ibanez Sesso Dov'è il limite? Dovrebbe essercene uno? O tutto ciò che diciamo a letto dovrebbe essere preso come 'cose ​​da dire a letto e basta'?

  • Pubblicità

    PIU' SPORCO E DEPRAVATO MEGLIO

    —Patricia, 30

    storia delle bambole di cavolo cappuccio

    L'unica volta che non ci sono mai state parolacce o maltrattamenti nel mio letto è stato quando ho perso la verginità. Dopodiché, ogni esperienza sessuale che ho avuto è stata così. Per me il letto è un luogo in cui il gioco di ruolo o la finzione sono estremamente importanti. Amo insultare il mio compagno, dirgli che è un idiota, buono a nulla, ma quello che mi rende di più è che mi dicono che sono una stronza, digli 'papà', che mi chiamano 'puttana' , mi sputano addosso, afferrano, picchiano, tirano i capelli. Certo: la persona deve sapere cosa sta facendo e quando dire o fare le cose. Perché quando è molto recitata o forzata si vede e non mi emoziona.



    Adoro essere impiccata mentre si alternano tirandomi i capelli e sculacciando. So che non sembra facile, ma con la pratica si può fare e il piacere è incredibile. Finché il sesso è sporco, depravato o 'proibito'; È meglio per me.



    CADO NEL CLICHE DI 'PAPI' O 'MAMI'

    —Diana, 23

    Penso che mi piaccia essere sottomesso a letto, trovo molto eccitante sentirmi dire cose audaci. Probabilmente a volte posso cadere nel cliché di parole come 'papà' o 'mamma' o anche sottolineare e menzionare quanto mi comporto 'cattivo'.



    roblox ma è dentro roblox
    Pubblicità

    —Ivan, 29

    I miei amici etero hanno un'idea piuttosto strana del sesso gay, dicono sempre che noi [gay] siamo più promiscui e divertenti, sostengono che abbiamo maggiori possibilità di fare sesso. Ora, ho anche avuto una vita sessuale piuttosto fortunata, praticamente chiunque abbia voluto scopare, l'ho scopato. Già a letto mi piace molto sentirsi dire quanto sono 'cazzo': che ne fotto troppe, che non sono mai felice, che niente è abbastanza. Che mi fanno sentire 'moralmente' cattivo. È persino logico, se il sesso diventa qualcosa di 'corretto' e 'morale', penso che finirà per togliere l'aspetto eccitante e caldo della questione.

    Per me, il sesso deve essere 'sbagliato', qualcosa che ti senti degno di dire il giorno dopo. Oltre a dirmi quelle parole, mi piace essere combinato con sculacciate, morsi e tutto quel genere di cose. Il sesso è un ottimo modo per liberare rabbia o problemi personali.




    Modalità sesso

    Potere e punizione: ecco com'è essere una dominatrice in CDMX

    Adrian Mendez 26.4.18

    Mi sciolgo se mi dicono che sono la loro puttana

    —Fabiola, 30

    C'è qualcosa che deve essere chiaro: ciò che accade a letto o nel sesso è un universo contrario a ciò che accade al di fuori di esso. Spiego: mi bagna e si scioglie che mi dicono che sono 'la loro puttana' a letto, ma se qualcuno per strada mi urla che sono una puttana, vado a schiaffeggiargli le palle. È così. Forse è un bottone che viene premuto quando la porta del letto dove vado a scopare è chiusa, ma sono già così chiaro su cosa mi piace sessualmente che se la donna con cui sto scopando non mi dice 'puttana' o nessuno dei suoi derivati, probabilmente non finirà.

    Pubblicità

    —Ricardo, 26

    Forse ho uno strano complesso paterno o sto cercando ragazze che amano essere sottomesse o che hanno problemi con il padre. Non lo so davvero, forse ho buon occhio per trovare questo tipo di donne o cosa ne so. La fidanzata più lunga con cui ho avuto problemi con questo: per tutto il tempo che abbiamo fatto sesso mi ha detto che ero suo padre e che dovevo punirla perché si era comportata male.

    ming na wen chirurgia plastica

    Le piaceva essere legata, schiaffeggiata, ecc. E tutto questo rispondeva al suo 'cattivo comportamento'. A volte veniva da me dicendo che era stata molto cattiva e che aveva bisogno che la punissi. Questo di solito significava un grande giorno di sesso con un sacco di martellate e molti orgasmi. Confesso che ero un po' turbato da questo e non trovo più lo stesso piacere se non con una donna così. Dirmi che sono il loro 'padre' e che devo schiaffeggiarli o punirli è la cosa che preferisco nel sesso.

    denigratemi

    —Sofia, 27

    camicia di Donald Trump dei rifiuti urbani

    Il sesso è diventato per me - forse a causa di Tumblr - un luogo in cui sentirmi piuttosto denigrato e, di conseguenza, eccitato. Lascia che incasinino il mio corpo, i miei atteggiamenti, tutto. 'Sei una puttana', 'Sei molto magra e non puoi sopportare questo cazzo', o il mio preferito, perché quando mi dicono che posso stare ore a fare sesso orale, 'il mio pene è troppo grande per te '. Cose di quello stile.

    Non mi piace sentire il massimo, il meglio o quel genere di cose durante il sesso. Ho bisogno di sentirmi di meno. Cammina su di me. Che distruggono la mia autostima. È l'idea. Non c'è modo migliore per me di godermi una buona sessione di sesso di questo. Ed è qualcosa che sento in tutto il mio corpo; Dopo aver finito e sentirsi così insultato e denigrato, c'è come una sorta di gigantesca liberazione di endorfine. Mi piace e non mi vedo mai con un partner che non ha il coraggio di dirmi tutte quelle cose. Perché è qualcosa che non molte persone sanno fare, non tutti hanno il talento o il coraggio per raggiungere questo tipo di livello sessuale.

    Puoi seguire Diego su Instagram.

    Articoli Interessanti