Le persone che idolatrano #ThugMarilyn Monroe

Identità

Ma le immagini di Monroe e Los Angeles sono sempre state aperte all'interpretazione: Monroe ha interpretato ruoli comici mentre soffriva di depressione nel suo tempo libero, e l'underground è sempre stato in agguato sotto la superficie e dietro l'angolo dei lotti degli studi cinematografici. I personaggi del romanzo del 1939 Il giorno della locusta - soprannominato uno dei romanzi di Los Angeles più venerati del Los Angeles Times - includere un'attrice in difficoltà, un contabile e una persona piccola. In un famigerato omicidio del 1947 che ha ispirato innumerevoli documentari per la TV via cavo e un film di Brian De Palma, un assassino sconosciuto ha tagliato a metà l'attrice in difficoltà Elizabeth Short, alias Black Dahlia.



Monroe è cresciuta nel ventre della società - ha trascorso la maggior parte della sua giovinezza in famiglie affidatarie ed è morta ignara del nome di suo padre - e anche durante la sua carriera di attrice per lo più comica, storie della sua depressione e delle sue orribili relazioni riempito il tabloid Confidenziale . Lei trascorso gran parte della sua carriera alla ricerca di un lavoro di prestigio, secondo il popolare podcast You Must Remember This, e dopo la sua morte nel 1963, i teorici della cospirazione hanno accusato la famiglia Kennedy di ucciderla. (Gli storici e i Kennedy hanno respinto le affermazioni.) Nonostante le citazioni noiose che i millennial ora attribuiscono al suo nome, il mondo sotterraneo e la frenesia hanno sempre definito Monroe tanto quanto la sua celebrità cinematografica, proprio come la stessa Los Angeles.



Leggi di più: Com'è stato disegnare Britney, Paris e Lindsay durante il loro giorno in tribunale

Pinterest Spettacoli un rotolo infinito di Monroe tatuate, Monroe armate e Monroe che impugnano pistole e indossano bandane sulla bocca. Su Instagram, il più vecchio post pubblico di #ThugMonroe risale a luglio 2012. L'utente @ryanball ha mostrato un dipinto di Monroe ricoperto di tatuaggi. 'Ho la prima opera d'arte per un nuovo posto', ha sottotitolato il post.



In un'altra prima foto, un utente di Instagram chiamato @iamdonn_e Spettacoli dalla sua maglietta Monroe tatuata in un parcheggio. '#Parkinglot #Peace #ThugMarilynMonroe', scrive. Più tardi, @Thatcrazynerdyshortgirl, una giovane donna il dito medio mentre indossa una maglietta di Monroe con in mano due pistole.

','codice_errore':'UNCAUGHT_IFRAMELY_EXCEPTION','testo':''}'>

La maggior parte di queste magliette non ha l'approvazione di Authentic Brands Groups (ABG), l'azienda che possiede L'immagine di Monroe. (Essi anche correre Juicy Couture, tra gli altri marchi.) L'utente di Instagram @Emilyyyyaf ha ottenuto la sua maglietta #ThugMarilyn dopo che la sua amica gliene ha comprata una nel centro commerciale locale di Tulsa, in Oklahoma. 'Non sono più amica di lei', osserva. 'Lei è una stronza, ma farò sempre tesoro di quella maglietta.'

Per altre storie come questa, iscriviti alla nostra newsletter



@Emilyyyyaf trova il personaggio originale e spigoloso di Monroe nelle nuove foto riproposte. Oggi Monroe sembra beige, ma negli anni '50 del dopoguerra all'ingrosso, i suoi telefoni nudi e schiettezza sull'essere abusato da bambino ha acceso dibattiti controversi. 'Devi solo esaminare la sua storia di vita', dice @Emilyyyyaf. 'Alcune persone (ritardati) pensavano che fosse una troia per [posare] in Playboy .'

Anche Laetina Burns, 42 anni, nativa di Los Angeles, crede che i tatuaggi accentuino l'immagine autentica di Monroe. Ha scoperto l'hashtag dopo essere tornata a Los Angeles dopo un decennio a Brooklyn. Vive in centro e un fine settimana passeggiava per il quartiere della moda all'ingrosso, dove i falsari mescolano cultura pop e streetwear e vendono camicie 'Commes Des Fuck Down'. 'C'è una pletora di stronzate strane, casuali e irriverenti per tutte le strade lì', spiega Burns. Si è imbattuta in una coperta che mostrava Monroe con un tatuaggio sullo stomaco che dice 'Never Stops Dreaming' e l'ha comprata subito.

'Mi piace quell'immagine in particolare perché era su una coperta. Una coperta!' Osservazioni di Burns. 'Mi piace come 'LA' l'immagine è. Avvolgermi nella coperta è stato come abbracciare il mio ritorno alla strana cultura di Los Angeles, lasciandomi abbracciare.'

Per quanto i disegni di #ThugMarilyn si basino su stereotipi evidenti, i loro creatori credono di portare autenticità alla vita e all'eredità di Monroe, che contengono moltitudini e contraddizioni. Monroe non ha mai mostrato pistole o pagato per una manica del tatuaggio, ma il suo personaggio pubblico consisteva nel recitare ruoli comici biondi stupidi mentre navigava in una tragica vita personale e una sessualità che il pubblico considerava controversa. Era strana e contrarian come la sua città natale.

Articoli Interessanti